0 0

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

ingredienti

Regola porzioni:
2 Scalogni
400 g Linguine io preferisco quelle trafilate in bronzo...
1 bicchiere Vino Bianco per il fumetto
q.b. Pepe
q.b. Sale assaggiate prima di salare
2 Pomodori
4/5 foglioline Basilico
2 Astici di 300-400 g ognuno
a piacere Peperoncino
mezzo bicchiere Vino Bianco per sfumare l'astice
1 spicchio Aglio
q.b. Olio d'oliva

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Linguine all’astice

Linguine all’astice

Caratteristiche:
    Cucina:

    Se volete potete aggiungere nel piatto una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

    • 1 ora e 10 minuti
    • Porzioni 4
    • medio

    ingredienti

    Indicazioni

    Condividere

    Oggi un piatto di mare raffinato e gustoso, linguine all’astice, ideale per una cena romantica, per un pranzo importante o per chi come me ama i crostacei per il gusto di assaporare un ottimo piatto.

    L’astice come tutti i crostacei andrebbe comprato vivo, per essere sicuri della freschezza, ma io, come ho ribadito molte volte, preferisco comprarlo surgelato, il sapore è pressoché identico, potete abbinare questo piatto di linguine all’astice con un vino bianco tipo un Soave Doc, un Vermentino di Gallura, anche se io con questa ricetta preferisco un vino bianco fermo potete provare delle anche delle bollicine.

    Enter the text or HTML code here

    Passi

    1
    Fatto

    Adesso partiamo con la ricetta, iniziamo con l'ingrediente principale: L'astice, lavatelo e incidetelo con una forbice dalla coda alla testa aprendolo a metà, togliete la polpa ed eliminate il sacchetto di sabbia (quel filo nero, come quello dei gamberi), staccate le chele e apritele (io uso un trinciapollo) per estrarre la polpa che terrete da parte per ora, i gusci rimasti rompeteli con un pestacarne (aiuterà a rilasciare gli aromi).

    2
    Fatto

    Mettete in un tegame con i bordi alti 2 cucchiai d'olio dividete lo scalogno in tre parti e fate appassire una parte dello scalogno insieme ai gusci, fate saltare per qualche istante poi sfumate con un bicchiere di vino bianco, fate evaporare il vino e aggiungete un mestolo di acqua, peperoncino (è facoltativo), un paio di foglie di basilico, aggiustate di sale e pepe, portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e fate cuocere il tutto per 15-20 minuti, unendo altra acqua se necessario (non deve asciugare), alla fine dovrai ottenere un brodo ristretto.

    3
    Fatto

    Nel frattempo incidete i pomodori (nella parte inferiore), immergeteli in una pentola con acqua bollente per pochi secondi, scolateli ed immergeteli immediatamente in una ciotola di acqua fredda, scolateli di nuovo e togliete la buccia (con questo sistema la buccia verrà via molto più facilmente).
    Tagliate i pomodori a metà, eliminate i semi e poi tagliateli di nuovo a pezzettini.
    In una pentola capiente (dovrete far saltare la pasta insieme al sugo) fate soffriggere con un filo d'olio con un altra parte dello scalogno, aggiungete il pomodoro, il basilico, aggiustate di sale e cuocete per 30 minuti a fuoco basso (ogni tanto controllate che il sugo non bruci, se necessario aggiungete dell'acqua).

    4
    Fatto

    Ora fate un soffritto con l'aglio schiacciato, lo scalogno restante e tre cucchiai d'olio, quando lo scalogno sarà imbiondito aggiungete la polpa dell'astice, sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco e fallo evaporare per un minuto, toglilo dal fuoco.

    5
    Fatto

    Mettete una pentola con acqua per la pasta, salate e fate cuocere seguendo le indicazioni sulla confezione,
    scolatele quando le linguine saranno ancora al dente. Adesso iniziamo ad assemblare gli ingredienti, mettete la polpa dell'astice nella pentola del sugo, aggiungete le linguine che avrete scolato e il brodo che abbiamo preparato con i gusci, Importante, il brodo va passato in un colino per eliminare eventuali gusci rotti, fate saltare per qualche istante e servite (per un buon piatto di pesce deve rimanere un dito di liquido in fondo alla pentola, se fate asciugare troppo il piatto diventerà stopposo), buon appetito.

    Carlo

    Recensioni di ricette

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
    Crepes dolce senza glutine e lattosio 1
    precedente
    Crepes dolce senza glutine e lattosio
    Muffin al limone e vaniglia 1
    Prossimo
    Muffin al limone e vaniglia
    Crepes dolce senza glutine e lattosio 1
    precedente
    Crepes dolce senza glutine e lattosio
    Muffin al limone e vaniglia 1
    Prossimo
    Muffin al limone e vaniglia

    Aggiungi il tuo commento