• Casa
  • Dolci
  • Torta all’arancia con glassa al caramello
0 0

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

ingredienti

Regola porzioni:
Per l'impasto
250 g Farina 00
180 g Spremuta d'arancia
di 3 arance Scorzette d'arancia tagliate a julienne
1 cucchiaino Zucchero
150 g Zucchero
100 g Burro
3 Uova
1 bustina Lievito per dolci
Per la glassatura
2 Arance tagliate a fette
80 g Zucchero
q.b. Zucchero a velo

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta all’arancia con glassa al caramello

Torta all’arancia con glassa al caramello

Buona... da leccarsi le dita..

Caratteristiche:

    Per una versione meno calorica potete evitare di mettere la glassatura caramellata sulla torta.

    • 1 ora 15 minuti
    • Porzioni 8
    • medio

    ingredienti

    • Per l'impasto

    • Per la glassatura

    Indicazioni

    Condividere

    Oggi ho voluto preparare una torta con le arance, precisamente la torta all’arancia con glassa al caramello, molto buona e delicata, anche se devo ammetterlo un pochino calorica per colpa della glassa al caramello, comunque se volete una torta più leggera avete la possibilità di non mettere la glassatura rendendo la torta più leggera e adatta ad una splendida colazione.

    Se vi piacciono gli agrumi è sicuramente una torta da mettere nel vostro repertorio, per tutti gli altri dico che è da provare, il sapore è delicato e si sente il profumo delle arance per tutta la casa e la resa visiva è bella e se ci sono riuscito io… che a detta di mia moglie sono bravo ma pasticcione…  (Ha! ha! ha! … dopo pulisco tutto il casino, prima che torna a casa…)

    Adesso tutti a preparare la torta all’arancia con glassa al caramello, poi fatemi sapere se vi è piaciuta.

     

     

    Enter the text or HTML code here

    Visited 22 times, 1 visit(s) today

    Passi

    1
    Fatto

    Iniziamo pelando le due arance, cercando di togliere tutta la pellicina bianca e tagliate le arance a fette spesse 2/3 mm, ora prendete le bucce e cercate di togliere anche qui tutta la pellicina bianca lasciando solamente la buccia arancione (la pellicina bianca è leggermente amara), io ho usato un pelapatate per sbucciare le arance, poi con un coltello ho tolto tutta la pellicina dalle arance e poi le ho tagliate.

    2
    Fatto

    Ora prendete la scorza delle arance e tagliatele a julienne (tagliarle a fettine sottili e uniformi, vedi la foto di esempio) e immergetela per circa un minuto in poca acqua bollente, aggiungete un cucchiaino di zucchero per farle caramellare leggermente.

    3
    Fatto

    Adesso mettete le uova e 150 g di zucchero in una ciotola capiente oppure se l’avete una planetaria e fate montare bene fino ad ottenere un composto chiaro e schiumoso (circa 10 minuti), a questo punto unite la farina setacciata e il lievito, unite la farina poco alla volta fino ad ottenere un composto piuttosto sodo, adesso unite all'impasto la spremuta, la buccia dell'arancia e il burro fuso, il burro deve essere tiepido non bollente, mescolare molto bene.

    4
    Fatto

    Imburrate per bene ed infarinate uno stampo per dolci di 24 cm di diametro, disponete sul fondo dello stampo le fette d'arancia coprendo tutta la superficie poi versate il composto livellandolo (basta picchiare leggermente lo stampo per pareggiare il tutto).

    5
    Fatto

    Infornate la torta nel forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti (controllate con uno stecco di legno se la torta è pronta, se lo stecco esce asciutto la torta sarà cotta).
    Una volta che la torta è pronta lasciatela intiepidire e poi toglietela dallo stampo.

    6
    Fatto

    Per la glassatura

    In un tegame con il fondo spesso fate scaldare a fuoco 80 g di zucchero, in un altro pentolino portate a bollore 40 g di acqua (potete aggiungere a piacere degli aromi all'acqua, tipo la vanillina) è molto importante far bollire l'acqua perché unendola fredda al caramello solidificherebbe lo zucchero invece di miscelarsi con esso.
    quando lo zucchero si sarà caramellato raggiungendo la tipica colorazione marroncina unite l'acqua allo zucchero e mescolate velocemente (proteggetevi le braccia con uno straccio, il contatto dell'acqua con lo zucchero potrebbe produrre degli schizzi), dopo qualche secondo togliete dal fuoco lasciate raffreddare qualche istante e versatelo sulla torta livellandolo con una spatola.

    Carlo

    Recensioni di ricette

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
    Orecchiette con rucola e patate 1
    precedente
    Orecchiette con rucola e patate
    Come non fare germogliare l'aglio
    Prossimo
    Come non fare germogliare l’aglio
    Orecchiette con rucola e patate 1
    precedente
    Orecchiette con rucola e patate
    Come non fare germogliare l'aglio
    Prossimo
    Come non fare germogliare l’aglio

    Aggiungi il tuo commento